Passerina Orso Bianco – Terre di Chieti – Indicazione Geografica Tipica – Vino Biologico – 2021

9,00

Passerina Orso Bianco – Terre di Chieti – Indicazione Geografica Tipica – Vino Biologico – 2021

  • Uve: Passerina minimo 85%
  • Zona Di Coltivazione: Colline di Chieti – Pendici della Maiella
    Origine Del Vitigno: Il vitigno Passerina deriva il suo nome dalle piccole dimensioni degli acini e dal fatto che i passeri manifestano una particolare predilezione per le sue uve, caratterizzate da una polpa particolarmente gustosa. È diffuso nelle Marche e in Abruzzo.
  • Grado alcolico:12,5% Vol
  • Suolo: Medio impasto – calcareo
  • Altimetria ed esposizione: 432 s.l.m.
  • Età dei vigneti: 15-20 anni
  • Sistema di allevamento: Pergola abruzzese
  • Vendemmia: Manuale
  • Vinificazione: Le uve sono raccolte a mano a metà settembre quando l’uva ha un tenore acidulo che garantisce la freschezza al vino. La fermentazione viene condotta a temperatura controllata. La maturazione a fine fermentazione sulle buone fecce fa acquisire toni complessi e importanti
  • Vista: Giallo paglierino con riflessi verdognoli
  • Olfatto: Bouquet delicato floreale di lilla, caprifoglio ed acacia
  • Gusto: Aromi fruttati, agrumati, piacevolmente acidulo.
  • Abbinamento consigliato: Crudi di pesce, fritture, salami, risotti e formaggi di media stagionatura
  • Temperatura: 9-11°C
  • Formato: 0,750 ml

IMBOTTIGLIATO DA TENUTA MICOLI SRL
Loc. Guastameroli, Via XXIV Maggio
Frisa (CH) – Italia
presso lo stabilimento 069002 – IT

CONTROLLATO CERTIFICATO DA CCPB
Organismo di controllo autorizzato dal MIPAAFIT – BIO – 009
AGRICOLTURA ITALIA
OPERATORE CONTROLLATO N.EZ24

  • Contiene solfiti
  • Non consigliato per donne in stato di gravidanza
  • Prodotto in Italia
  • Rifiuti da smaltire: vetro verde, sughero, capsule alluminio

Guarda anche